GLI ABUSI CONTINUI DI POTERE DELL’ATER DI ROMA


L’ASSURDO MODULO DELL’ATER DI ROMA CHE E’ CAPACE SOLO DI COMMETTERE ABUSI,MA DI CHE VOGLIAMO MERAVIGLIARCI, FOSSERO SOLO QUESTI GLI ABUSI, PURTROPPO NE FANNO DI BEN PEGGIORI E GRAVI!

ISTANZA DI CAMBIO CONSENSUALE tra alloggi ATER del Comune di Roma manifestazione congiunta

Pagina 1 di 2

Alloggio A

Il/La sottoscritto/a _________________________________________ assegnatario/a

(Nome COGNOME)

dell’immobile ubicato in Roma, _____________________________________________________

(Indirizzo, civico, scala, interno)

codice immobile __________________, codice utente ___________, superficie di mq. _________, con nucleo familiare composto da n. ___ componenti

chiede

l’autorizzazione al cambio consensuale del proprio alloggio con quello assegnato al/alla Sig./Sig.ra _________________________________ sito in Roma, _________________________________,

(Nome COGNOME) (Indirizzo, civico, scala, interno)

codice immobile ________________, codice utente ____________, con superficie di mq. _______ con nucleo familiare composto da n. __ componenti, per i seguenti motivi:

o sovra/sottoaffollamento;

o gravi motivi documentati (gravi necessità);

o esigenze di avvicinamento al posto di lavoro.

Il/La sottoscritto/a, dichiara di essere in regola nei pagamenti dei canoni e oneri accessori e prende altresì atto che:

? un eventuale cambio effettuato prima dell’autorizzazione, comporterà la decadenza automatica dall’assegnazione e l’avvio delle procedure di ripresa in consegna dell’alloggio;

? con l’autorizzazione al cambio consensuale gli alloggi che ne sono oggetto sono automaticamente esclusi dai piani di cessione attuali, con la conseguente perdita del diritto all’acquisto da parte dei due richiedenti.

DATI RELATIVI AI COMPONENTI DEL NUCLEO FAMILIARE:

(indicare tutti i componenti anche se privi di reddito)

*^*^*^*^*^*^*^*^*^*^*^*^*^*

Istanza_cambio_consensuale_di_alloggio 2017

CARO DIRETTORE LA INVITO A LEGGERE IL MODULO DELL’ATER DELLA PROVINCIA  E POI MI DEVE DIRE SE VOI SIETE UNA REPUBBLICA A PARTE.

VORREI SAPERE LEI PERCHE’ PERMETTE DI FAR SCRIVERE CERTE CASTRONERIE NEL MODULO DI CAMBIO CONSENSUALE.

NON MI RISULTA NESSUNA LEGGE E NE ARTICOLO DI LEGGE CHE AFFERMI CERTE CASTRONERIE.

CHE SONO UNA PURA INVENZIONE DELLA ORMAI NOTA DOTTORESSA PER LA SUA INCOPETENZA .

CARO DIRETTORE VISTO CHE LEI PRENDE UN LAUTO STIPENDIO  VUOLE AVERE LA COMPIACENZA DI DIRE A CHI HA REDATTO TALI MODULI DI SCRIVERLI RISPETTANDO LE LEGGI !

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *