L’ENNESIMA PRESA IN GIRO DA AMBO LE PARTI!

Case popolari, cresce la graduatoria: 13.204 famiglie in attesa di un alloggio

Il segretario romano di Unione Inquilini, Ragucci: “Circa 7mila esclusi, molti per vizi di forma”

Ho partecipato per curiosità a tale assemblea e vi riporto le mie impressioni che non sono affatto positive.

E’ vero vi era molta gente ma quasi tutti extracomunitari, che mi facevano veramente pena.

Ho ascoltato le dichiarazioni dell’assessore Valeriani che sinceramente sono state pietose di fronte a una gravità di necessita di alloggio popolare, l’assessore se ne è uscito con la quota del

10 per cento delle case popolari alle famiglie in emergenza abitativa, ora questa notizia mi ha fatto drizzare i capelli perché l’assessore o ce fa o c’è perchè tale percentuale darà poche decine di alloggi e se i bisognosi di un alloggio sono 13.204 l’assessore si dovrebbe solo vergognare a fare una simile proposta e poi altre proposte farraginose quasi inutili  e di difficile applicazione.

Oltre tutto l’assessore sa bene che l’ATER di Roma gli alloggi che si liberano al centro di Roma e in alcune periferie l’ATER li vende all’asta e un assessore del PD che si reputa di sinistra che di fronte a tale tragedia consente all’ATER di Roma di vendersi gli alloggi all’asta si dovrebbe solo VERGOGNARE!!!!!

POI SENTIR DIRE DALL’ASSESSORE VALERIANI CHE LA DELIBERA DEL 2014 CHE STANZIAVA FONDI PER REPERIRE 1200 ALLOGGI è RIMASTA TOTALMENTE INAPPLICATA E CE LO DICE PURE?

E LUI DOVE STAVA? CHE COSA HA FATTO PER FAR SI CHE SI APPLICASSE TALE DELIBERA?

LUI POI NEL 2019 NE HA FATTA UN’ALTRA, MA NON PER REPERIRE GLI ALLOGGI, MA PER VENDERLI A LIBVERO MERCATO PER PAGARE4 I DEBITI FATTI DALL’INCFOM’PENZA DELL’ATER E DELLA POLITICA.

Si sono poi succeduti gli interventi dei consiglieri regionali presenti che hanno parlato, ma  sono stati alquanto deludenti ad eccezione di 2  CONSIGLIERI, lL RADICALE Capriccioli che ha detto giustamente che di fronte a tale emergenza occorre un intervento strutturale che io condivido pienamente perché le proposte dell’assessore Valeriani non sono adeguate a tale enorme problema.

Ma prima di lui aveva parlato  il CONSIGLIERE PATANE’ che coraggiosamente ha ribadito che di fronte a tale problema non si può andare con gli emendamentini ma occorre prendere il toro per le corna e fare una vera e propria riforma per risolvere il problema radicalmente!

inoltre, POSSO DIRE CHE SINCERAMENTE che non ho visto ne sentito da parte DEGLI ORGANIZZATORI DI TALE MANIFESTAZIONE LA VOLONTA’ DI RISOLVERE RADICALMENTE IL PROBLEMA, MA SOLO RICHIESTE PAGLIATIVE PER CONTINUARE A MANTENERE PER LORO USO E CONSUMO IL PROBLEMA CASA.

INFATTI LA LORO MAGGIORE PREOCCUPAZIONE ERA BLOCCARE GLI SGOMBERI DEI PALAZZI PUBBLICI OCCUPATI, SCHIERANDOSI VIOLENTEMENTE CONTRO L’ART. 5 DELLA LEGGE LUPI, ARTICOLO CHE VIETA LA RESIDENZA NELL’ALLOGGIO OCCUPATO, DIMENTICANDO PERO’ DI DIRE CHE LA STESSA LEGGE LUPI PREVEDE ANCHE SOLUZIONI IMPORTANTI PER RISOLVERE IL PROBLEMA CASA, CHE EVIDENTEMENTE A LORO NON PIACCIONO, PERCHE’ SE SI DOVESSE RISOLVERE DEFINITIVAMENTE TALE PROBLEMA LORO NON AVREBBERO PIU’ RAGIONE DI ESISTERE!

 

 

2 pensieri su “L’ENNESIMA PRESA IN GIRO DA AMBO LE PARTI!

  1. amanda

    Premesso che si dice “palliative” e non “pagliative” ( ma la Sua ignoranza non è un mistero per nessuno ), confermo che l’on. Capriccioli è una gran brava persona.
    E confermo anche che – nonostante la Sua ( a volte ) divertente dose di ignoranza – ha perfettamente ragione: si dovrebbero vergognare, a maggior ragione perché provengono da un percorso di sinistra!

  2. addante Autore articolo

    GENTILE SIG.RA AMANDA, RITENGO CHE UN ERRORE SPECIALMENTE PER CHI E’ COSTRETTO A SCRIVERE MOLTO SUL COMPIUTER PUO’ ACCADERE ANCHE AI MIGLIORI, SICURAMENTE IO HO FATTO UN ERRORE GRAMMATICALE PERCHE’ SI SCRIVE PALLIATIVE, MA LEI OLTRE A FARE IL CENSORE DOVREBBE IMPARARE NON SOLO LA GRAMMATICA, MA L’ITALIANO O FORSE LEI APPARTIENE AI FAMOSI ANALFABETI CULTURALI?
    PERCHE’ SINCERAMENTE IL SUO RISENTIMENTO CHE L’HA PORTATA A DIFENDERE IL CONSIGLIERE CAPRICCIOLI E’ VERAMENTE FUORI LUOGO VISTO CHE IO DEL CONSIGLIERE CAPRICCIOLI NON HO AFFATTO PARLATO MALE, TUTT’ALTRO.
    PERTANTO LA INVITO, SE NE E’ CAPACE FACENDO UN PICCOLO SFORZO, DI RILEGGERE COSA HO SCRITTO SUL CONSIGLIERE CAPRICCIOLI.
    QUELLO CHE INVECE TRAPELA DAL SUO SCRITTO E’ SOLO INVIDIA E NULL’ALTRO, E’ PROPRIO VERO IL DETTO CHE IL PEGGIOR NEMICO DELLE DONNE SONO LE DONNE!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *