MA ALL’ATER DI ROMA SANNO CAPIRE LE NORME E LE LEGGI? O SONO ANALFABETI CULTURALI?

GIORNI FA MI E’ CAPITATA UNA PRATICA CHE GRIDA VENDETTA, E HO RITENUTO DI RENDERE PUBBLICA TALE INDECENZA!!!

SINCERAMENTE MI RENDO SEMPRE PIU’ CONTO PERCHE’ L’ATER DI ROMA SI TROVA IN QUESTE CONDIZIONI, PERCHE’ HA FUNZIONARI INCAPACI E INCOMPETENTI!

LA SECONDA ZONA NEL 2010 INVIA LA DECADENZA NEI CONFRONTI DI UN ASSEGNATARIO PERCHE’ HA SUPERATO IL LIMITE DEI BENI PATRIMONIALI IN SUO POSSESSO.

MA LA FUNZIONARIA CHE SCRIVE SIG.RA PETTI OVVERO COLEI CHE HA FATTO LA PRATICA, SCRIVE UN CUMULO DI CAZZATE, IN QUANTO IL TIZIO NON SUPERA AFFATTO I FAMOSI CENTOMILA EURO DI RENDITA CATASTALE MOLTIPLICATA PER CENTO

IN QUANTO LA LEGGE E’ CHIARISSIMA : IL VALORE COMPLESSIVO DEI BENI PATRIMONIALI E’ DATO DALLA SOMMNA DEI VALORI RELATIVI ALLE SEGUENTI COMPONENTI: a) FABBRICATI,IL VALORE E’ DATO DALL’IMPONIBILE DEFINITO AI FINI DELL’IMPOSTA  COMUNALE IMMOBILIARE (ICI) LA RENDITA CATASTALE X PER CENTO ECC.ECC. LA RENDITA CATASTALE.

QUESTA FUNZIONARIA INCOMPETENTE E ANALFABETA CULTURALE, AFFERMA INVECE CHE SUPERA I CENTOMILA EURO!

CODESTA FUNZIONARIA SAREBBE DA LICENZIARE IN TRONCO IN QUANTO DOVREBBE SAPERE CHE IL MOLTIPLICATORE X CENTO E’ SOLO E UNICAMENTE PER GLI ALLOGGI,CHE HANNO LA CATEGORIA CATASTALE A/3 PERCHE’ SE L’ALLOGGIO E’ CATECORIA A/10 E’ A USO UFFICIO IL MOLTIPLICATORE AUMENTA!

MA SE LE PROPRIETA’ SONO C/2-C/1-C/6-, NON VENGONO PIU’ MOLTIPLICATE PER CENTO, MA PER 33,33, PER CUI LA SOMMA DEI BENI IMMOBILIARI E’91.664,57 E PERTANTO NON SUPERA I CENTOMILA EURO.

TUTTO CIO’ ACCADEVA NELL’ANNO 2010, MA NESSUNO HA CORRETTO QUESTA INCOMPETENTE!

MA L’ERRORE VIENE RIPETUTO NELL’ANNO 2014 QUESTA VOLTA DA UN’ALTRA FUNZIONARIA, ANCHESSA UNA INCOMPETENTE,MA ALL’ATER EVIDENTEMENTE NON SERVE LA COMPETENZA, PERCHE’ COSTEI A DIFFERENZA DELL’ALTRA E’ LEI LA   RESPONSABILE DELLA 2 ZONA, LA DOTT.SSA SALUSTRI,MA STAVOLTA TALE NOTA NON E’ PIU’ INDIRIZZATA AL MARITO TITOLARE DELL’ALLOGGIO, MA ALLA MOGLIE PERCHE’ NEL FRATTEMPO SI SONO SEPARATI!

IL COMUNE OVVIAMENTE NON GLI FA LA DECADENZA, PERCHE’ SI RENDE CONTO CHE I CONTI DELL’ATER SONO SBAGLIATI, ANCHE PERCHE’ DIMOSTRATO DA UN AVVOCATO CON TANTO DI LETTERA E DI CONTEGGI, E INFATTI IL DCOMUNE NON FA NESSUNA DECADENZA!!!

MA NON E’ FINITA QUI’, PERCHE’ NEL 2021, STAVOLTA AL MARITO CHE NON ABITA PIU’ CON LA MOGLIE IN QUANTO SEPARATO DAL 2014, GLI ARRIVA UNA LETTERA DI ACQUISTO IL 26 GENNAIO 2021 DALL’UFFICIO VENDITE (OVVERO DALLA SALUSTRI) A FIRMA DEL DIRETTORE NAPOLETANO.

IL 29 APRILE DEL 2021 GLI ARRIVA UN’ALTRA LETTERA PER ACQUISTO SEMPRE DALLO STESSO UFFICIO DELLA SALUSTRI E SEMPRE FIRMATA DA NAPOLETANO! IN 4 MESI STESSA LETTERA INVIATA DUE VOLTE!!!

LA SIGNORA IL 7 LUGLIO 2021 PAGA I 1708,00 A SUO NOME E ACCETTA L’ACQUISTO!

PREMETTO CHE L’8 LUGLIO 2014 LA SIG.RA AVEVA INVIATO ALL’ATER LA RICHIESTA DI SUBENTRO NELL’ALLOGGIO A SEGUITO DI SEPARAZIONE, MA NULLA ACCADE, FATE ATTENZIONE CHE NEL 2021 LA LETTER ACQUISTO E A NOME DEL MARITO !!!

LA SALUSTRI SI E’ DIMENTICATA CHE E’ SEPARATO DAL 2014

MA UDITE UDITEL’11 GENNAIO 2024 L’UFFICIO VENDITE OVVERO LA DOTT.SSA SALUSTRI GL I INVIA UNA NOTA DOVE GLI COMUNICA L’ARCHIVIAZIONE DELLA PROCEDURA DELLA VENDITA, IN QUANTO IN DATA 16 NOVEMBRE 2023 PROT.54325 è STATA PROPOSTA DECADENZA DALL’ASSEGNAZIONE A ROMA CAPITALE CON PROT.5862 DEL 7 FEBBRAIO DEL 2012 E PERTANTO LA S.V NON PUO’ ESSERE RITENUTA ASSEGNATARIA DELL’IMMOBILE E QUYINDI PRIVA DEI REQUISITI PER L’ACQUISTO!!!!

QUESTA E’ L’ATER DI ROMA, MA C’E’ DI PEGGIO, PERCHE’ POI CI SONO FUNZIONARI AL COMPLETO SERVIZIO DI CERTI POLITICI E ALLORA ACCADEDI PEGGIO!!!

CONTRATTI A CHI NON NE HA NESSUN DIRITTO, MA POI MAGARI CERCANO DI CACCIANO VIA UN POVERO DISGRAZIATO IN ATTESA DI TRAPIANTO!

NON HO PAROLE, CHIAMATE IL 118 PERCHE’ SE QUESTI SONO I FUNZIONARI CHE DEBBONO MANDARE AVANTI L’AZIENDA ORA CAPISCO PERCHE’ L’AZIENDA STA IN QUESTE CONDIZIONI DI FALLIMENTO !!!

STA GENTE DEVE ESSERE TUTTA RICICLATA PERCHE’ INCAPACE E IMBROGLIONA E INOLTRE STA SOLO AL SERVIZIO DI CERTI POLITICI!!!

NON SE NE PO PIU’, MASE TANTO MI DA TANTO QUANTA GENTE HANNO ROVINATO?

PERCHE’ CHI VIENE DA ME SI SALVA QUESTA SIGNORA ALL’EPOCA NON E’ VENUTA DA ME, IO LO INCONTRATA IN QUESTI GIORNI , MA PRIMA DI ME NEL 2010 ERA ANDATA DA UN AVVOCATO, MA EVIDENTEMENTE GLI ANALFABETI CULTURALI NON HANNO CAPITO O NON HANNO LETTO CIO’ CHE HA SCRITTO L’AVVOCATO, MA PER FORTUNA IL COMUNE SI!!!!

LA COSA PIU’ ORRIBILE E’ CHE A QUESTI PERSONAGGI IL DUBBIO DI POTER AVER SBAGLIATO NON GLI VIENE MAI?

L’ATER DI ROMA SE NON SI LIBERA DI CERTI PERSONAGGI FINIRA’ MALE!!!

MA LA COSA CHE MI PREOCCUPA DI PIU’ E’ LA POLITICA CHE SE NE FREGA ALLA GRANDE DEL PROBBLEMA CASA, OVVERO SE NE FREGA MOLTO PER I SUOI INTERESSI!

SARA’ LA STESSA COSA ANCHE CON ROCCA?

TEMO DI SI VISTO, CHI HA NEL SUO GABINETTO, E INOLTRE NON SI CAPISCE COME FANNO AD ANDARE IN GIRO PROPOSTE DI LEGGE ALLUCINANTI, FATTE APPOSTA PER SPUTTANARE TALE GIUNTA!!!

MA VENERDI ALLA RIUNIONE CON LA COMMISSIONE ABBIAMO SCOPERTO CHE QUELLA PROPOSTA NON L’HA FATTA LA REGIONE.

PERO’ GIRA A TRE MESI DALLE ELEZIONI EUROPEE, CARO ROCCA CAPISCO CHE HAI TROVATO UNA REGIONE DISASTRATA, MA TI RENDI CONTO DA CHI SEI CIRCONDATO?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *