OGNI GIORNO SE NE INVENTANO UNA!


HO PUBBLICATO QUESTA E.MAIL INVIATA AL DIRETTORE PER RENDERE PUBBLICO COME LAVORANO IN CERTI UFFICI E SINCERAMENTE NE RIMANGO SCONCERTATA.

QUESTO BENEDETTO UFFICIO REGOLARIZZATI DOVREBBE ESSERE L’IMMAGINE DELLA LEGALITA’ E DELLA TRASPARENZA, PURTROPPO NON E’ COSI!

E LA COSA PIU’ DRAMMATICA E’ CHE NESSUNO VA A VERIFICARE, MI CHIEDO MA LADOTT.SSA GRASSIA CHE E’ LA RESPONSABILE DELL’ANTICORRUZIONE, MA CHE FA DORME?

Da: Annamaria Addante [mailto:am.addante@tin.it]
Inviato: mercoledì 27 marzo 2019 16:08
A: a.napoletano@aterroma.it
Oggetto: Addante

Gentile direttore

Vorrei capire perché all’ufficio della sig.ra Pace la la sig.ra Bianchi da notizie sbagliate all’utenza

nonostante che l’art.50 della legge 27/06 sia molto chiaro e preciso infatti tale articolo afferma che la situazione reddituale dell’assegnatario può essere aggiornata in qualsiasi momento su richiesta dell’interessato.

Mentre la sig.ra Bianchi ha affermato esattamente il contrario al figlio della sig.ra CACACE che è uscito dall’alloggio della madre dai primi di gennaio 2019 lei gli ha detto che dovrà pagare lo stesso canone per tutto il 2019 anche se lui non ci abita piu’.

Mi chiedo, ma perché debbono affermare simili idiozie?

Attendo una sua cortese risposta

Cordiali saluti

Annamaria Addante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *