ECCO COME SI LAVORA ALL’ATER DI ROMA!!!!


Gianluca

personalmente sono più di 5 anni che faccio colloqui con alcuni personaggi della Ater Roma per avere dei locali per una associazione senza scopo di lucro i locali si trovano nel decimo municipio siamo arrivati addirittura a portargli i preventivi di ristrutturazione del sito che sarebbero stati a carico dell’associazione ed essendo esosa la spesa eravamo arrivati anche ad un accordo verbale che andava bene ad entrambe le parti Ho parlato sia con l’architetto Beciani che con il signor Ponziano Follega che addirittura mi disse che aveva inviato tutto all’amministratore delegato della dell’Ater Roma per ben due volte quindi per lui è tutto a posto serve solo l’ok del direttore.. e nel frattempo il tempo passa e l’architetto Beciani è andato in pensione senza neanche avvisare di ciò che stava succedendo ed è con lui che siamo andati a vedere i locali insieme anche al geometra Vinci.. nel frattempo mi faccio inviare dal dottor Ponziano Follega i numeri di protocollo della mia domanda E premetto che per contattare i vari personaggi elencati per favore il collegamento ci sono volute più di 100 mail e mai hanno risposto al telefono se non una volta Chissà forse per caso… sono veramente
deluso da questa azienda che sarebbe da eliminare come istituzione

QUESTO SIGNORE AVEVA RICHIESTO IN AFFITTO UN LOCALE ABBANDONATO DA ANNI DELL’ATER DI ROMA, DEL QUALE SE NE SAREBBE PRESO CURA RISTRUTTURANDOLO PAGANDO   IL CANONE E FACENDOCI UNA ATTIVITA’ SPORTIVA UTILE ANCHE AL QUARTIERE, L’ATER HA FATTO SOLO PROMESSE NON MANTENUTE.

ORA BECIANI E’ ANDATO IN PENSIONE,MA NESSUNO LO RIMPIANGE IN QUANTO HA SOLO PRESO LO STIPENDIO NON HA BRILLATO IN EFFICIENZA, TUTT’ALTRO, QUELLO CHE MI DELUDE UN PO E’ IL DOTT.FOLLEGA, MA FORSE LA COLPA NON E’ SUA IN QUANTO SOPRA DI LUI C’E’ UN DIRIGENTE CHE SE NE FREGA ALTAMENTE DI RISOLVERE I PROBLEMI, FORSE PERCHE’ GLI HANNO DATO TROPPI INCARICHI? FORSE PERCHE’ GLI MANCA POCO ALLA PENSIONE? FORSE PERCHE’ HA CAPITO CHE L’ATER E’ UN CASINO? IL FATTO STA CHE LE COSE NON SI RISOLVONO E L’ATER VA SEMPRE PEGGIO.

E SOPRATUTTO CONTINUA A TENERE MOLTISSIMI LOCALI CHIUSI CHE VANNO IN ROVINA, INVECE DI AFFITTARLI E RENDERLI PRODUTTIVI.

QUESTA E’ L’ATER DI ROMA CARI SIGNORI,CHE NE DITE?

A QUESTO PUNTO FORSE E’ MEGLIO FARLA FALLIRE E CHIUDERLA DEFINITIVAMENTE PERCHE’ STIAMO PAGANDO STIPENDI ONEROSI A PERSONAGGI CHENON RENDONO E NON PRODUCONO ANZI ALCUNI DI COSTORO FANNO SOLO DANNI!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *