BASTA!!!!! NON E’ DA PAESE DEMOCRATICO CIO’ CHE STA ACCADENDO A TORVERGATA E CASAL BRUCIATO!!!!

SONO VERAMENTE INDIGNATA A VEDERE COSA SIA ACCADUTO  A TORVERGATA E A CASAL BRUCIATO PERCHE’ IL COMUNE HA ASSEGNATO UN ALLOGIO POPOLARE ALL’AVENTE DIRITTO CHE E’ UNA FAMIGLIA ROM.

APPREZZO IL CORAGGIO DELLA SINDACA RAGGI CHE DIFENDE TALE SUA DECISIONE SCATURITA DALLE NORME E DALLE LEGGI, CONDANNO TUTTI COLORO CHE L’HANNO CRITICATA  DI MAIO PERCHE’ SI E’ SENTITO OFFUSCATO NELLA GIORNATA DI VITTORIA PER AVER MANDATO VIA IL SOTTOSEGRETARIO, MA CHE AVREBBE DOVUTO IMPORSI PRIMA QUANDO SALVINI LO HA IMPOSTO,E SALVINI CHE E’ SPARITO COME UN CONIGLIO DI FRONTE A FATTI VERAMENTE RAZZISTI-FASCISTI PEER FARSI VIVO SOLAMENTE CON I SUOI SOLITI MESSAGGI INTERNET AFFERMANDO CHE A LUI PIACCIONO SOLO I NOMADI CANTAUTORI.

SQUALLIDO UOMO E PICCOLO MINISTRO CHE SCIASSCIA AVREBBE INDICATO COME QUAQUARAQUA!

MA ANDIAMO AL SODO DI CHI E’ LARESPONSABILITA’ DI TUTTO CIO’?

DI SALVINI CHE DA QUANDO C’E’ LUI AL MINISTERO DELL’INTERNO I FASCISTI SONO USCITI DALLE FOGNE E PERCHE’ IL CARO SALVINI CI DOVREBBE SPIEGARE PER QUALE MOTIVO NON HA ANCORA SGOMBRATO IL PALAZZO OCCUPATO DI CASA PAOUND.

MA LA MIA ONESTA’ INTELLETTUALE NON MI IMPEDISCE DI DIRE CHE LA RABBIA CHE C’E’ TRA LA GENTE è LA MANCATA POLITICA FATTA DAL CENTRO SINISTRA E NON SOLO DA LORO, SU UN PROBLEMA MOLTO SERIO E GRAVE CHE RIGUARDA LA CASA.

DOPO IL FAMOSO PIANO FANFANI ANNI 60 LA POLITICA NON HA FATTO PIU’ NULLA PER LA CASA DI VERAMENTE SERIO, HA FATTO SOLO SANATORIE E FATTE PURE MALE E NULL’ALTRO.

COME ASSOCIAZIONE ABBIAMO INVIATO PROPOSTE MOLTO SERIE A TUTTI I PRESIDENTI DELLA REGIONE, MA SE NE SONO COMPLETAMENTE FREGATI, ANCHE ZINGARETTI CHE CI AVEVA ILLUSO CHE AVREBBE FATTO E POI NON HA FATTO NULLA E OGGI PIANGONO? MA PER FAVORE!!!!!!!

ZINGARETTI SI E’ PREOCCUPATO DI CANDIDARE SMERIGLIO ALLE EUROPEE CI CHIEDIAMO QUALI MERITA HA SMERIGLIO PER AVERE TALE CANDIDATURA, FORSE QUELLO DI AVER RISOLTO IL PROBLEMA DELLA CASA ALLA SUA FAMIGLIA?

IO E NON SOLO IO SIAMO VERAMENTE INDIGNATI DI TALI COMPORTAMENTI E DEL MENEFREGHISMO POLITICO DI TUTTI, PERCHE’ NON HA GOVERNATO SOLO LA SINISTRA ANCHE LA DESTRA CON STORACE E LA POLVERINI NON HANNO FATTO ASSOLUTAMENTE NULLA , ANZI HANNO PEGGIORATO LA SITUAZIONE.

E PURTROPPO SIA L’ATTUALE ASSESSORE CHE L’ATTUALE DIRETTORE DELL’ATER DI ROMA  STANNO SOLO DIMOSTRANDO LA LORO NULLITA’, INCOMPETENZA E MENEFREGHISMO DEL SERIO  PROBLEMA CASA.

IL DIRETTORE DI FRONTE AI PROBLEMI INVECE DI AFFRONTARLI E CERCARE DI RISOLVERLI SCAPPA, PURTROPPO DEBBO DIRE CHE TALE DIRETTORE E’ STATO ED E’ FINO A PROVA CONTRARIA UNA GRANDE DELUSIONE, HA DIMOSTRATO INCOMPETENZA E MENEFREGHISMO ANCHE DI FRONTE A PROBLEMI SERI GRAVI FACILMENTE RISOLVIBILI, MA CHE LA SUA FORSE PAURA DI SCONTENTARE QUALCHE POTENTE O LA SUA INCAPACITA’ NON RISOLVE!

E POI POSSO CAPIRE CHE LA GENTE SI INCAZZA, MA NON DEVE PRENDERSELA CON I ROM, SE LA DEVE PRENDERE CON I VERI RESPONSABILI DI CIO’ I POLITICI E GLI AMMINISTRATORI!

FARE LA GUERRA TRA POVERI AVVANTAGGIA SOLO COLORO CHE VOGLIONO USARE IL LORO POTERE PER SE STESSI E NON PER RISOLVERE I PROBLEMI VERI DELLA GENTE!!!!!

2 pensieri su “BASTA!!!!! NON E’ DA PAESE DEMOCRATICO CIO’ CHE STA ACCADENDO A TORVERGATA E CASAL BRUCIATO!!!!

  1. Ettore

    In un paese democratico il sindaco non assegna la casa popolare a gente del genere e non gli porta le pastarelle provocando l’ira di tanti altri cittadini, lo sa quanto tempo sono stati in graduatoria questi? C’è gente in graduatoria da venti anni, lo sa che c’è gente che ha rischiato con i servizi sociali per non aver casa di una grandezza adeguata al numero dei componenti familiari? Scenda dal pulpito e si informi meglio, fortunatamente non la legge più nessuno ma ogni tanto mi affaccio al suo blog per vedere fino a che punto riesce ad arrivare e le dico che è grazie alla gente come lei e a partiti come il PD che stanno ritornando le destre estreme, un bosniaco con 12 figli cresciuti in un campo nomadi ha maturato i diritti per un alloggio popolare e si presenta con un auto senza assicurazione e con la targa falsa, pazzesco.

    L’auto dei rom di Casal Bruciato? Targa falsa e senza assicurazione
    https://www.iltempo.it/roma-capitale/2019/05/08/news/roma-casal-bruciato-auto-assicurazione-targa-dismessa-montanini-casapound-iv-municipio-casa-popolare-via-satta-1149472/

  2. addante Autore articolo

    HO RIPORTATO L’ARTICOLO CITATO DA QUESTO SQUALLIDO FASCISTA PER DIMOSTRARE ANCHE LA SUA IGNORANZA PERCHE’ IL GIORNLISTA CHE HA SCITTO L’ARTICOLO NON DICE CHE QUELLA è L’AUTO DEI ROM DI CASAL BRUCIATO, ALTRIMENTI NON AVREBBE MESSO IL PUNTO INTERROGATIVO.
    MA RIPORTA SOLO LE DISGUSTOSE E FALSE DICHIARAZIONI DI QUESTI FASCISTOIDI CHE CISSA’ A QUALE AUTO SI RIFERIVANO E VOLEVANO FARLA PASSARE PER L’AUTO DELLA FAMIGLIA ROM, MAGARI ERA L’AUTO DI QUALCHE ITALIANO?
    ORA ENTRANDO NEL MERITO DELLE CAZZATE SCRITTE DA QUESTO SQUALLIDO INDIVIDUO, IL QUALE DOVREBBE SAPERE CHE IN BOSNIA C’E’ STATA LA GUERRA E MOLTI SONO STATI COSTRETTI A SCAPPARE, INOLTRE ANDASSE A LEGGERE I CRITERI FATTI DA ALEMANNO PER AVERE UNA CASA POPOLARE E NON ROMPALE SCATOLE DICENDO CAVOLATE.
    INOLTRE LE PASTARELLENON LE HA PORTATYE LA SINDACA, MA L’ASSESSORE ALLA CASA E NON INSIEME ALLA SINDACA,MA DA SOLA.
    LA GENTE CHE STA IN LISTA DA 20 ANNI MI PUZZA DI BRUCIATO CARO SIGNORE!!!
    LA GENTE CHE LEI DICE CHE HA RISCHIATO CON I SERVIZI SOCIALI PER NON AVERE UNA CASA ADEGUATA LEI STA DICENDO UN’ALTRA FESSERIA.
    CHE LEI AFFERMA CHE NON MI LEGGE PIù NESSUNO SI SBAGLIA DI GROSSO,IO NON MI DEVO DOCUMENTARE Perché SONO DOCUMENTATA E INOLTRE CONOSCO BENE IL TESSUTO CASE POPOLARI COME CONOSCO BENE L’ATER DI ROMA.
    CARO SIGNORE UNA DOMANDA LE VORREI FARE ,MA QUANDO GLI SPADA OCCUPAVANO CASE A OSTIA E QUANDO I CASAMONICA OCCUPAVANO CASE A SPINACETO Perché TUTTI ZITTI?
    PERCHE’DI QUELLI AVETE PAURA E SIETE SOLO CAPACI DA PAVIDI CONIGLI AZZANNARE LE PERSONE PER BENE.
    LE AUGO DI TROVARSI NELLE STESSE CONDIZIONI DI QUELLA FAMIGLIA E POI NE RIPARLEREMO!!!

    L’auto dei rom di Casal Bruciato? Targa falsa e senza assicurazione
    L’auto rimossa dai vigili dopo la denuncia dei comitati
    L’auto della famiglia rom era senza autorizzazione e con la targa dismessa dal 2004. Quella che vedete in queste foto è la Lancia Station wagon con cui ieri mattina l’ormai famosa famiglia assegnataria di una casa popolare a via Satta ieri mattina ha lasciato Casal Bruciato per poi ritornare nel pomeriggio e i residenti sono insorti. “Ebbene, questa mattina – dice Fabrizio Montanini, portavoce del Coordinamento d’azione IV Municipio – abbiamo fatto un controllo tramite l’applicazione che indica se una macchina è assicurata o meno. Secondo voi quale è stato il responso? Informati i vigili, dopo un ulteriore controllo, hanno fatto caricare la macchina e portata urgentemente via. Perché tutta questa strana fretta per l’automobile della nuova famiglia assegnataria di Casal Bruciato? Perché si è poi scoperto che la targa risulta dismessa dal 2004! E, se non bastasse, fino al 2004 era immatricolata a una Mazda!”.
    “Ecco a voi a chi regala le case il Comune di Roma – continua Montanini – Ecco chi portano nelle nostre già degradate e abbandonate periferie. Ecco a voi la legalità di cui tanto si riempiono la bocca!
    Le case popolari assegnatele a chi è in lista d’attesa da 20 anni!!! P.S. Qualche buonista dirà perché abbiamo fatto il controllo alla targa. Perché è il modo con cui l’Estate scorsa siamo riusciti a liberare la zona del mercato qui a Casal Bruciato dalla presenza degradante di numerosi camper in cui alloggiavano sempre gli stessi individui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *