L’ATER DI ROMA NON HA NESSUN RISPETTO PER I CITTADINI!

QUESTA STORIA VA AVANTI DA PIU’ DI UN ANNO AVEVANO INDIVIDUADO ALLA FINE L’STER UN ALLOGGIO ADEGUATO ALLA SIG.RA CHE RIMANEVA  ABBASTANZA VICINO AL SUO LAVORO E INOLTRE LA SIG.RA HA FATTO ANCHE L’ESCRIZIONE PER IL PROSSIMO ANNO SCOLASTICO PER I FIGLI, QUANDO IMPROVVISSAMENTE GLI VIENE DETTO CHE QUELL’ALLOGGIO NON GLIE LO POSSONO PIU’ ASSEGNARE PERCHE’ E’ UN ALLOGGIO DEI PIANI DI VENDITA, LA SIG.RA SI E’ DIMOSTRATA NON SOLO DISPONIBILE A RISTRUTTURARLO A SUE SPESE, MA ANCHE AD ACQUISTARLO, MA QUEL GENIO DI INCAPACITA’ GIURIDICA DELLA DOTT.SSA GRASSIA HA DETTO NO PERCHE’ E’ SUI PIANI DI VENDITA.

LA DOTT.SSA GRASIA MI DOVREBBE SPIEGARE PERCHE’ NELLO STESSO PALAZZO L’ALTRANNO LO HANNO AFFITTATO AD UNA PERSONA CHE SEMBRA SIA ANCHE MOROSA, CHIE ERA UN RACCOMANDATO DELLA DOTT.SSA GRASSIA?

PERCHE’ CI DOVETE SPIEGARE PERCHE’ A UN CITTADINO SI DA E ALL’ALTRO NO, A CHI LO DOVETE DARE A QUALCHE RACCOMANDATO  COME SIETE AVVEZZI A FARE?

DOPO DI CHE LA SIG.RA NON OTTENENDO Più RISPOSTE E LE PROPOSTE CHE LE VENIVA FATTE ERANO VERAMENTE OSCENE E NESSUNO LE RISPONDEVA SI E’ RIVOLTA ALL’AVOCATO GALEANI AL QUALE HANNO RISPOSTO SUBITO INDICANDO PERO’ ALTRI 2 IMMOBILI IN ZONE DIAMETRALMENTE OPPOSTE NON CONSIDERANDO CHE SRADICARE UNA PERSONA ANZIANA DA UNA CERTA ZONA E MANDANDOLA ALL’ALTRO CAPO DI ROMA SIGNIFICA FARLA MORIRE PRIMA DEL TEMPO , INOLTRE GRAVE DIFFICOLTA’ PER IL LAVORO DELLA FIGLIA E LA SCUOLA DEI RAGAZZI.

E L’APPARTAMENTO  CHE ALLA SIG.RA AVEVANO ASSEGNATO ALL’INIZIO CHE ANDAVA BENISSIMO E’ ANCORA VUOTO.

MA NOI IN QUESTA FACCENDA VOGLIAMO VEDERCO CHIARO BASTA CON QUESTI METODI SCORRETTI ILLEGALI E PER NULLHA L’ATER DI ROMA.

A CHI INTERESSA QUELL’ALLOGGIO? CARO DIRETTORE VUOI FARE IL DIRETTORE O TI VUOI FAR MANOVRARE DA DIRIGENTI INCAPACI?

 

Da: Annamaria Addante [mailto:am.addante@tin.it]
Inviato: martedì 14 maggio 2019 10:50
A: a.napoletano@aterroma.it
Cc: Massimiliano Valeriani <max.valeriani@gmail.com> (max.valeriani@gmail.com); Alberto Voci <avoci@regione.lazio.it> (avoci@regione.lazio.it); ‘simosarsano@gmail.com’
Oggetto: I: ADDANTE : Cambio casa Ater SIG.***** **** ne da indietro 2 per prenderne 1.

 

Caro Direttore,

la facevo una persona seria e competente, ma purtroppo debbo ricredermi perché Lei si era impegnato a risolvere tale problema, ma poi  nulla ha fatto, solo perché la dott.ssa Grassia una vera incompetente le ha raccontato le sue fesserie.

Ma lei è il direttore o è una controfigura?

Mi deve spiegare qual è la legge che a lei impedisce di riprendere due alloggi dandone in cambio uno con l’ascensore.

Aspetto una sua risposta  sempre che lei abbia il coraggio di rispondere

Cordiali saluti

Annamaria Addante

 

Da: Annamaria Addante [mailto:am.addante@tin.it]
Inviato: sabato 7 luglio 2018 11:16
A: romana salustri; ‘o.deluca@aterroma.it’; luigi.trapazzo@gmail.com; carlo.bertone@comune.roma.it
Cc: ‘simosarsano@gmail.com’
Oggetto: ADDANTE : Cambio casa Ater SIG*********ne da indietro 2 per prenderne 1.

 

Gentili Tutti,

questa cittadina assegnataria di casa ATER con la sua famiglia e suo padre assegnatario anche lui di una casa Ater ,la figlia per poter assistere il padre e farlo uscire è disposta a lasciare il suo alloggio e quello del padre in cambio dell’alloggio sito in viale di Valle Aurelia ******** e andrebbero tutti a vivere in tale alloggio accollandosi anche la ristrutturazione.

Credo che per l’ATER e per il Comune considerata la situazione alloggiativa prendere due alloggi in cambio di uno credo sia un’occasione da non perdere, ma temo che la burocrazia non riesca a cogliere tali occasioni.

Pertanto, chiedo a tutti voi di metterci la buona volontà e disponibilità ad effettuare tale operazione che non è un favore ma è interesse credo maggiore delle istituzioni effettuare tale cambio avendo il vantaggio di avere un alloggio in più a disposizione per chi è in lista d’attesa.

Resto in attesa di una Vostra cortese e dovuta risposta

Cordiali saluti

Annamaria Addante

 

Da: link nasty06 [mailto:*************
Inviato: martedì 3 luglio 2018 14:25
A: am.addante@tin.it
Oggetto: Cambio casa Ater SIG.**********

 

Buongiorno Sig.ra Addante,

come da accordi telefonici Le riassumo nel dettaglio cosa sto cercando di fare per il mio nucleo famigliare.

Sono intestataria di un alloggio ater sito a via ***********risiedo in questo alloggio pagando regolarmente l’affitto con i miei tre figli minori dal 2004.  I miei genitori abitano anche loro in un alloggio Ater al piano 5 senza ascensore, ed essendo papà invalido al 100% esce ormai di rado da casa per via delle scale.

L’invalidità di mio padre ha portato a rendere necessaria l’assistenza che potrei dargli abitando con loro, ma nessuno dei nostri due alloggi è abbastanza grande per accoglierci e nessuno dei due alloggi dispone di ascensore e il mio è al secondo piano il loro al quinto.

Tramite conoscenze in zona abbiamo saputo di un alloggio sito in Viale di Valle Aurelia ******* sfitto da diverso tempo poichè l’intestatario è deceduto, il vicinato mi dice da oltre due anni, grande abbastanza per accogliere sia me che i miei tre figli ed i miei genitori, inoltre lo stabile è dotato di ascensore. Sono impiegata presso *******e la mia sede di lavoro è a solo un km da Viale di Valle Aurelia. Pertanto saremo disposti a lasciare i nostri alloggi Ater di Primavalle e spostarci tutti presso Viale di Valle Aurelia.

Sappiamo che l’alloggio di via Valle aurelia è in condizioni critiche saremo disposti a farci carico delle spese di ristrutturazione.

Lei può aiutarmi?

grazie mille,

Saluti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *